Ultrà e Forza Nuova a Roma, scontri al Circo Massimo: cariche contro polizia e giornalisti

ROMA – Prima i saluti romani e i cori “duce duce”. Poi bombe carta, lanci di pietre e bottiglie, colpi di mazza. Un centinaio di teppisti che carica giornalisti, cameramen e forde dell’ordine. Incidenti alla manifestazione degli ultrà fascisti al Circo Massimo: intorno alle 15.45 la violenza è esplosa in via dei Cerchi, la strada che costeggia il campo dove nell’antica Roma correvano i cavalli.
 
Con il pretesto di allontanare gli operatori dell’informazione che stavano intervistando alcuni esponenti del movimento Ragazzi d’Italia – organizzatori del raduno politico contro il governo, il primo nella storia delle tifoserie in Italia – ultrà e militanti di estrema destra hanno improvvisamente assaltato polizia e carabinieri.
 
Roma, scontri al Circo Massimo: ultrà e Forza Nuova aggrediscono giornalisti e poliziain riproduzione….



Fonte originale: Leggi ora la fonte