Unicredit: sugli scudi in Borsa con Bper su scenari risiko

Unicredit (+2,8%) e Bper (+3,4%) sugli scudi in Borsa, seguite da Banco Bpm (+1,37%) sugli scenari di mercato sul consolidamento del settore. Il Sole 24Ore rilancia una serie di ipotesi tra cui un m&a tra il gruppo di Piazza Gae Aulenti, il cui titolo resta attorno agli 8 euro, con Modena. L’elemento di combinazione potrebbe essere la scadenza della partnership assicurativa tra Unicredit e gli inglesi di Aviva.
    Un’aggregazione che potrebbe portare a subentrare Unipol che controlla a sua volta Bper. Anche se di recente Carlo Cimbri si è espresso a favore di nozze tra Modena e Banco Bpm.
    Quest’ultima in primavera avrebbe dialogato anche con Unicredit che resta al centro di diversi ipotesi che continuano a contemplare anche Mps (-0,82%) pronta con il piano strategico che conterrà “taluni scenari” di fabbisogno patrimoniale.
    Mentre si guarda al voto in Commissione sulla Manovra e all’emendamento M5S che intende tagliare drasticamente la dote fiscale di 3 miliardi destinata ad un eventuale acquirente di Siena.


Fonte originale: Leggi ora la fonte