UNIVERSITA’. SALE STUDIO CAMPUS ANCORA CHIUSE, INTERROGAZIONE LEGA: TROVARE SOLUZIONI PER STUDENTI

Cesena, 17 giugno. “Sale studio tuttora negate agli studenti al Campus universitario di Cesena, come chiusi sono gli spazi dedicati agli studenti alla Biblioteca Malatestiana. La Giunta Lattuca e, in particolare, Francesca Lucchi, assessore con delega all’Università, hanno dato grande enfasi alla cessione da parte del Comune all’Università di Bologna di aree ubicate all’ex Zuccherificio per la nuova sede di Psicologia e dell’amministrazione universitaria, mentre non hanno ancora specificato come garantire agli studenti l’accesso alle sale studio e una data certa per la riapertura di questi servizi indispensabili per assicurare il diritto allo studio. La fase di ripresa generale sembra già a buon punto, paradossalmente, tuttavia, come segnalano diversi studenti, sembra non ricomprendere queste attività. Di qui, la presentazione di un’interrogazione per sapere se sia già prevista la data di riapertura delle sale studio del Campus e di quelle ubicate nella Biblioteca Malatestiana e se sia stato previsto un servizio alternativo per garantire agli studenti spazi adeguati. Chiediamo infine alla Giunta di esprimere un giudizio sul ritardo con cui si affronta questa situazione molto penalizzante per gli universitari”.
Così in una nota i consiglieri del Gruppo della Lega.

Ufficio Stampa Lega Romagna