Usa: caccia all’eredità di Epstein, 130 persone sostengono di essere suoi figli

In 130 si fanno avanti e sostengono di essere figli di Jeffrey Epstein. In ballo c’è un patrimonio di 634 milioni di dollari del magnate della finanza, arrestato tra le altre cose per abusi sessuali e traffico internazionale di bambini e morto suicida in un carcere di New York nell’agosto del 2019.

Secondo quanto scrive il New York Post, uno studio legale della Florida si è messo alla ricerca di possibili eredi ed è stato contattato da oltre 380 persone in tutto il mondo, delle quali 130 sostengono di essere suoi figli. “Jeffrey Epstein è stato per lungo tempo sessualmente promiscuo – ha detto l’investiate Harvey Morse – e c’è la possibilità che abbia avuto un figlio. Potrebbe persino essere nonno”. Chiunque reclami di essere erede di Epstein deve sottoporsi ad un test del Dna negli Stati Uniti. 


Fonte originale: Leggi ora la fonte