Viserba. Servizio di controllo dei Carabinieri: 11 denunce e 400 grammi di marijuana sequestrati

Proseguono con incisività i servizi di prossimità posti in essere dai Carabinieri della Compagnia di Rimini, finalizzati alla prevenzione dei reati in genere, con particolare riguardo al fenomeno dello spaccio e del consumo di sostanze stupefacenti, nonché della guida in stato di ebrezza

In particolare, dalle 19.00 di ieri fino alle 06.00 di oggi, i Carabinieri della stazione di Viserba hanno tratto in arresto in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti Z.H., classe 1999, di origine cinese, residente a rimini, che a seguito di una perquisizione personale e domiciliare è stato trovato in possesso di 400 grammi di marijuana e materiale per il confezionamento delle dosi.

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile, hanno denunciato un tunisino poiché a seguito di controllo è risultato inottemperante all’obbligo di dimora nel comune di residenza (Verucchio), ed altresì hanno denunciato 12 automobilisti sorpresi alla guida con un tasso alcolemico superiore a 0,80 gr/lt.

I Carabinieri continueranno ad effettuare servizi di controllo straordinari specialmente nei week end al fine di incrementare la percezione di sicurezza tra la cittadinanza e porre in essere una concreta azione di contrasto ai vari fenomeni delittuosi.

 

Carmela Vigliaroli

cvigliaroli@giornaledelrubicone.com